Indice di Qualità dell'Aria

In questa pagina è possibile vedere e scaricare i nostri report quotidiani basati sull'Indice di Qualità dell'Aria.
Il monitoraggio e le caratteristiche dei sistemi modellistici per la previsione della qualità dell’aria sono attualmente definiti dal Decreto Legislativo n. 155/2010, che rappresenta la norma quadro in materia di controllo dell’inquinamento atmosferico; tale decreto, che recepisce la direttiva 2008/50/CE relativa alla qualità dell’aria ambiente e per un’aria più pulita in Europa, definisce i valori limite, i valori obiettivo, le soglie di informazione e di allarme, i livelli critici degli inquinanti in atmosfera, nonché gli obiettivi a lungo termine da raggiungere per la salvaguardia della salute umana e dell’ambiente. 

Allo scopo di valutare con semplicità ed immediatezza lo stato della qualità dell’aria si è deciso di riassumere i risultati delle previsioni sulla regione Campania attraverso un indice sintetico: l’Indice di Qualità dell’Aria. L’IQA è una valutazione dello stato dell’aria basato sulle concentrazioni dei principali inquinanti presenti in atmosfera: PM 10 , biossido di azoto (NO2) e ozono (O3). Per facilitarne la lettura sono stati definiti 5 intervalli, corrispondenti ad altrettante classi di giudizio di qualità dell’aria, e contraddistinti da un particolare cromatismo. Le condizioni di qualità a dell’aria sono inoltre espresse attraverso un indice sintetico, l’IQA, mediato per ogni provincia della regione Campania, per il giorno corrente e i due successivi.

Legenda

Oggi

Domani

Dopo Domani

Le previsioni della qualità a dell’aria sono state realizzate tramite il modello di calcolo FARM, implementato presso l’Osservatorio Regionale della Qualità dell’aria.

Navigando il seguente albero delle cartelle è possibile accedere al report in formato PDF.

Nome visualizzatosort descending
alt text2015
alt text2016
alt text2017


3 folders