Payload AirQuality

Lo SkyArrow ERA è dotato di strumenti per la misura dell’intensità e della direzione del vento, della turbolenza atmosferica e della qualità dell’aria grazie ad una serie di sensori in grado di determinare le concentrazioni di CO2, H2O e di una serie di inquinanti quali ozono, ossidi di azoto e polveri sottili. Il sistema MFP (Mobile Flux Platform) misura la velocità dell’aria rispetto all’aereo utilizzando una sonda emisferica con 9 fori calibrati posta nella parte anteriore dello Sky arrow denominata BAT (Best Aircraft Turbulence) probe. Tramite la sonda è possibile misurare le pressioni statiche e dinamiche. Le componenti dinamiche del vento (orizzontali U e V, e verticale W) vengono poi calcolate usando delle correzioni provenienti da un sistema di navigazione inerziale INS e da due coppie di tre accelerometri ortogonali posti nel baricentro del velivolo e nella semisfera. Tramite una serie di inlet l’aria viene campionata e raggiunge i vari sensori montati all’interno del velivolo per essere analizzata. La strumentazione ottica è invece posta nell’estremità delle ali ed in corrispondenza di appositi affacci verso l’esterno.

La sensoristica che caratterizza lo Sky arrow ERA è riportata nella seguente tabella:

Strumento Tipologia di misura Frequenza

BAT-probe

Componenti 3-D velocità del vento, temperatura

0.02 sec

[50 Hz]

Licor 7500 open path

Concentrazione di anidride carbonica (CO2) e vapore acqueo

0.02 sec

[50 Hz]

Grimm Mod. 1.109

Concentrazione di particolato per 32 classi dimensionali (0.25-32 m)

6 sec

2BTech Mod. 202

Concentrazione di ozono (O3)

2 sec

2BTech Mod. 405

Concentrazione degli ossidi di azoto (NO, NO2,NOx)

20 sec

Everest IR termomether

Misura della temperatura superficiale

1 sec

Licor mod. 610 PAR radiometer

Misura della radiazione solare fotosinteticamente attiva incidente e riflessa

1 sec

Rebs mod. Q7

net radiometer

Misura della radiazione solare netta

1 sec